fbpx

Secondo il broker e analista Bernstein l’ETF Spot su Ethereum verrà approvato entro il 2024

Il broker Bernstein ha recentemente pubblicato un report che getta luce sull’imminente possibilità di un’approvazione ETF spot per Ether da parte della SEC, definendo Ethereum “probabilmente l’unica altra risorsa digitale” con tale potenziale.

Approvazione ETF per Ether: Una Possibilità Concreta?

Secondo Bernstein, c’è una probabilità stimata intorno al 50% di ottenere l’approvazione di un ETF spot su Ethereum entro maggio, con un’ulteriore certezza di approvazione entro i prossimi 12 mesi. Questa prospettiva ha acceso un vivace interesse tra numerose società finanziarie tradizionali, tra cui Franklin Templeton, Blackrock e Fidelity, tutte impegnate nella presentazione di domande per un ETF su Ethereum.

Implicazioni a Lungo Termine

Bernstein osserva che l’interesse istituzionale non si limita semplicemente al lancio di un ETF su Ether, ma riflette un’aspirazione più ampia di “costruire mercati finanziari tokenizzati più trasparenti e aperti sulla rete Ethereum”. Questo sottolinea l’utilità di Ethereum oltre la mera raccolta di risorse, aprendo la strada a nuove possibilità e innovazioni nel settore finanziario.

Il report di Bernstein indica chiaramente che Ethereum potrebbe presto godere di un’ulteriore spinta, con l’approvazione dell’ETF che potrebbe delineare un nuovo capitolo nell’evoluzione del criptomercato.

Condividi questo articolo

Altri articoli

Senza categoria

La Rivoluzione CBDC in Corea del Sud è alle porte?

Nell’autunno passato, la Banca centrale della Corea del Sud ha annunciato piani audaci per esplorare le potenzialità delle valute digitali centralizzate (CBDC). Collaborando con la