La FED conferma la frenata al rialzo dei tassi: sarà un 2024 di fuoco sui mercati cryto?

La decisione della Federal Reserve di mantenere invariati i tassi di interesse, con la possibilità di abbassarli nel 2024, si prospetta come una spinta positiva per le criptovalute.

Tina Teng, analista di mercato presso CMC Markets, anticipa un periodo di tendenze rialziste, ulteriormente accentuate dall’interesse istituzionale verso gli ETF Spot su Bitcoin, la cui decisione è attesa nei primi giorni di gennaio.

Secondo Teng e Henrik Andersson, Chief Investment Officer di Apollo Crypto, l’imminente dimezzamento dei Bitcoin nel 2024 si configura come un catalizzatore significativo per la crescita complessiva del mercato delle criptovalute. Con questo scenario, gli investitori potrebbero vedersi offrire nuove opportunità e spunti di crescita nel panorama delle criptovalute.

In conclusione, la combinazione di una Federal Reserve accomodante, l’interesse crescente degli investitori istituzionali e l’attesa dell’halving di Bitcoin nel 2024 dipinge uno scenario promettente per le criptovalute.

L’anno a venire potrebbe rivelarsi un periodo di significativa crescita, aprendo la strada a una potenziale bull run nel mercato delle crypto.

Condividi questo articolo

Altri articoli

Senza categoria

Bitcoin in Difficoltà per i miners?

Dopo la decisione della Fed della scorsa settimana, Bitcoin sembra affrontare un altro fattore problematico che influenza il suo prezzo: i miners. La principale criptovaluta