fbpx

I giovani vedono le criptovalute come una salvezza finanziaria

Un recente studio condotto da Coinbase ha acceso una luce sulla visione delle criptovalute tra le generazioni più giovani, ribaltando l’antico concetto del “Sogno Americano” e sfidando il sistema finanziario tradizionale.

Questo nuovo rapporto mette in evidenza l’insoddisfazione delle Gen Z e dei Millennials nei confronti del percorso convenzionale verso l’indipendenza finanziaria.

I giovani americani stanno abbracciando con fervore questa nuova forma di finanza decentralizzata. Secondo il rapporto, quasi il 38% delle giovani generazioni considera la cripto e la blockchain come opportunità economiche superiori al sistema finanziario tradizionale. Una percentuale significativamente più alta rispetto al 26% degli individui più anziani.

Ma non è solo una questione di convinzione teorica. Il 31% dei giovani possiede criptovalute, rispetto al misero 12% delle generazioni precedenti. Mentre il 16% di loro vede le criptovalute come la valuta globale del futuro, solo il 10% degli anziani condivide la stessa visione.

Abbandonando il vecchio dogma del “Sogno Americano,” stanno costruendo un futuro finanziario più flessibile e senza intermediari legati al passato. L’epoca delle criptovalute è iniziata, e i giovani sono i capitani di questa rivoluzione finanziaria!

Condividi questo articolo

Altri articoli

Senza categoria

La Rivoluzione CBDC in Corea del Sud è alle porte?

Nell’autunno passato, la Banca centrale della Corea del Sud ha annunciato piani audaci per esplorare le potenzialità delle valute digitali centralizzate (CBDC). Collaborando con la