Binance ancora nei guai: senza licenza nelle Filippine?

Sembra che Binance abbia operato nelle Filippine senza la necessaria approvazione da parte del regolatore locale.

La SEC ha inviato un avvertimento il 28 novembre, mettendo in guardia il pubblico sul fatto che l’exchange non gode dell’autorizzazione necessaria per vendere o offrire titoli nel paese.

Il comunicato ha messo in risalto il fatto che un colosso come Binance deve necessariamente percorrere la strada della registrazione, fornendo dettagli esaustivi sui titoli offerti prima di metterli sul mercato.

Informazioni che vanno dal prezzo di emissione alla natura dei titoli e altri dati che devono essere presentati in modo trasparente.

Oltre al reato di operare senza la licenza richiesta, la SEC ha accusato Binance di aver pubblicizzato i suoi servizi in modo illegittimo nel paese. L’avviso regolatorio ha avvertito che coloro che si cimentano nella promozione o nel trading su Binance potrebbero affrontare responsabilità penali ai sensi della Sezione 28 dell’SRC.

Condividi questo articolo

Altri articoli

Senza categoria

Bitcoin in Difficoltà per i miners?

Dopo la decisione della Fed della scorsa settimana, Bitcoin sembra affrontare un altro fattore problematico che influenza il suo prezzo: i miners. La principale criptovaluta