fbpx

10 Gennaio 2024, un giorno storico per Bitcoin: approvato l’ETF Spot!

Dopo mesi di attesa, rinvii, dibattiti e paure alla fine il grande giorno è arrivato: la SEC ha definitivamente approvato l’ETF Spot su Bitcoin!

Intanto, cos’è un ETF Spot?

Gli ETF “Spot” sono un modo per riferirsi agli ETF che replicano in modo diretto e immediato (spot) un indice, un settore, una commodity o un altro asset sottostante, senza l’utilizzo di strumenti derivati come i futures o le opzioni.

In questo caso sarebbe come detenere Bitcoin, anche se fisicamente lo detiene chi ha emesso la cedola dell’ETF che avete acquistato.

È un’opportunità enorme per dare la possibilità a moltissime persone di investire in Bitcoin!

Quali potrebbero essere le conseguenze nel medio-lungo periodo?

Secondo alcune stime, potrebbero entrare nel mercato dai 100 ai 300 miliardi di dollari nei prossimi quattro anni, grazie a questi strumenti finanziari. Se questo dovesse accadere l’impatto sul prezzo di Bitcoin sarà, a dir poco, esplosivo.

Questo, ovviamente, comporta che moltissime persone potranno investire in Bitcoin senza dover fare manualmente ed in autonomia tutta la procedura di acquisto: sarà quindi un modo per semplificare moltissimo l’investimento!

Inoltre, l’ETF Spot su Bitcoin aprirà sicuramente la strada ad altre approvazioni: si sta già parlando dell’ETF su Ether!

Condividi questo articolo

Altri articoli